Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la pagina informativa cliccando sul bottone "Cookie Policy"

Team work Sistema abitare

La casa del futuro


 

corinaldesi

email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
telefono: 071 2204428
struttura: Dipartimento di Scienze e Ingegneria della Materia, dell’Ambiente ed Urbanistica – Facoltà di Ingegneria                                             

 

Materiali innovativi ed ecosostenibili per l'edilizia

Materiali innovativi ed ecosostenibili in edilizia grazie all'utilizzo di un nuovo cemento che può essere applicato in ingegneria civile (ponti, coperture, facciate di edifici e pannelli di rivestimento) per applicazioni di arredo urbano e arredo di interni (panchine, pensiline, tavoli, sedie librerie, vasche ecc.) e per ingegneria idraulica (tubazioni, canalette e serbatoi) grazie all'estrema duttilità del materiale e alle sue caratteristiche in termini di resistenza alle compressioni, trazioni e flessioni, per essere un materiale atossico e ignifugo e per la possibilità di essere riciclato a fine vita.

Prof.ssa Valeria Corinaldesi
Professore Associato di 'Scienza e Tecnologia dei Materiali’ presso l’Università Politecnica delle Marche

Biografia
Professore Associato di ‘Scienza e Tecnologia dei Materiali’ presso l’Università Politecnica delle Marche di Ancona, dove è titolare dei corsi di ‘Tecnologia dei Materiali’ e ‘Materiali strutturali per l’ingegneria civile’.Si occupa di materiali compositi avanzati a base cementizia per applicazioni strutturali e per il design, ponendo particolare attenzione agli aspetti prestazionali e alla sostenibilità.
E' autrice di oltre 200 pubblicazioni su riviste e atti di congressi internazionali e co-inventore di 2 brevetti.
È membro dell’editorial board della rivista ‘Journal of Building Engineering’ (ISSN:2352-7102), dell’International RILEM Technical Committee "Structural behaviour and innovation of recycled aggregate concrete", dell'Associazione Mondiale della Strada - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, CT 4.3 “Ponti Stradali”, dell'American Concrete Institute - Italy Chapter, è iscritta all’AIMAT (Associazione italiana di Ingegneria dei MATeriali), afferisce al consorzio INSTM con un ruolo attivo nel GTTS “Strategie, metodi e strumenti” nell’ambito del Cluster “Fabbrica Intelligente”.


 

 

revel

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
telefono: 071 2204518
struttura: Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche – Facoltà di Ingegneria                                                                                                                                                                                                                            

 

Monitoraggio e controllo del comfort, Ambient Assisted Living e Smart Cities

Si parlerà delle nuove applicazioni disponibili per aumentare il comfort abitativo degli ambienti di vita, con le tecnologie che migliorano le condizioni di vita e rendono maggiormente autonomi gli utenti grazie all’attenzione verso il comfort e il risparmio energetico e a tutte quelle situazioni dove le attività di monitoraggio possono ridurre le problematiche relative alla cura di pazienti a casa con significative riduzioni dei costi connessi.

Prof. Gian Marco Revel
Professore associato di “Misure meccaniche e termiche” presso l’Università Politecnica delle Marche

Biografia
Professore associato di Misure meccaniche e termiche presso l’Università Politecnica delle Marche, è autore di oltre 100 pubblicazioni internazionali e nazionali e co-inventore di tre brevetti internazionali:
- Brevetto n. WO 2005/026699 “METHOD FOR CONTINUOUSLY CONTROLLING THE PARTICLE SIZE DISTRIBUTION OF POWDERS USED IN THE CERAMIC INDUSTRY, AND PLANT FOR ITS IMPLEMENTATION" pubblicato a livello internazionale in data 24/03/2005. Il brevetto è di proprietà dell'azienda SACMI.
- Brevetto n. WO 2007/093481 "A PROCESS FOR MANUFACTURING CERAMIC TILES" pubblicato a livello internazionale in data 23/08/2007. Il brevetto è di proprietà dell'azienda SACMI.
- Brevetto n. WO/2015/049664 “SYSTEM AND METHOD FOR MONITORING THE THERMAL COMFORT”, pubblicato il 09/04/2015 a livello internazionale e di proprietà dell’Università Politecnica delle Marche.
Dal 2005 è stato eletto Coordinatore della Focus Area Materials della European Construction Technology Platform - ECTP. Dal 2006, su invito della Commissione Europea e del Support Group della ECTP, il prof. Revel, in collaborazione con Autostrade per l'Italia S.p.A., ha costituito, avviato e coordinato la Piattaforma Tecnologica Italiana delle Costruzioni - PTIC.
Nel 2010 è stato nominato dal MIUR membro della Commissione Scientifico-Settoriale per il Programma Nazionale della Ricerca 2010-2012.
E' responsabile di numerosi progetti di ricerca nazionali ed internazionali, in particolare nell'ambito del 7° Programma Quadro ed Horizon2020 della Commissione Europea.


 

 

D Orazio 200

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
telefono: 071 2204587
struttura: Dipartimento di Ingegneria Civile e dell’Architettura – Facoltà di Ingegneria

 

Tecnologie Edili

Cognitivo e adattivo sono i due modi con cui viene aggettivato l’edificio del futuro. Cognitivo perché deve essere in grado di comprendere in che modo si comportano coloro che lo usano e indurli, se necessario, a specifici comportamenti, adattivo perché deve essere in grado di mutare in relazione alle esigenze che durante l’uso si possono manifestare.  Fornire intelligenza alle tecnologie della costruzione permette ad esempio di programmare attività manutentive in relazione all’uso che viene effettivamente fatto delle stesse o di loro parti, gestire dinamicamente la sicurezza degli utenti durante eventi quali incendi, terremoti, correggendone eventuali comportamenti anomali, fornire risposte variabili delle tecnologie in relazione al continuo mutare delle sollecitazioni.

Prof. Marco D'Orazio
Marco D’Orazio è professore ordinario di Architettura Tecnica presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile ed Architettura dell’Università Politecnica delle Marche.

Biografia
E’ presidente di commissioni nazionali UNI e delegato nazionale in commissioni europee (CEN) nel settore delle Costruzioni. Ha all’attivo numerosi progetti di ricerca finanziati da industrie e associazioni di settore per lo sviluppo e l’ottimizzazione di componentistica edile. Si occupa, con attività sperimentali e mediante lo sviluppo di modelli previsionali, delle modalità secondo le quali fornire capacità cognitive e adattive alle tecnologie della costruzione.

 


 

 

DiPerna 200

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
telefono: 071 2204877
struttura: Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche – Facoltà di Ingegneria

 

 

Gli impianti per il risparmio energetico

Il Prof. Di Perna esporrà all’interno del suo intervento le attuali ricerche inerenti l’evoluzione delle soluzioni impiantistiche ai fini del risparmio energetico. Si parlerà di sistemi di sviluppo di generatori di calore ad alta efficienza sia per il riscaldamento che per la produzione di acqua calda sanitaria per il settore residenziale. Inoltre verranno mostrati i risultati ottenuti utilizzando sistemi smart ai fini del comfort e del risparmio energetico. Tali sistemi sono oggetto di ricerca per implementare sistemi solari passivi e per ridurre le problematiche presenti in molti edifici esistenti del surriscaldamento estivo.

Prof. Costanzo Di Perna
Professore Ordinario di Fisica Tecnica Ambientale presso l’Università Politecnica delle Marche

Biografia
Professore Ordinario di fisica tecnica ambientale, è docente di impianti tecnici e impianti termotecnici. Autore di numerose pubblicazioni sulle tematiche di ricerca che ha sviluppato relativamente all’efficienza energetica in edilizia. E’ coordinatore di corsi di formazione sul sistema di certificazione energetico ambientale ITACA e del corso di specializzazione in certificazione energetica accreditato al MISE dell’Università Politecnica delle Marche. Responsabile scientifico di numerosi progetti di consulenza nell’ambito energetico e membro del gruppo di lavoro EPBD del Cti e del gruppo consultivo legge 90.

 


 

 

StefaniaCecchi

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
telefono: 071 2204830
struttura: Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione – Facoltà di Ingegneria

 

Tecnologie per l'intrattenimento e il comfort acustico

Si parlerà di tecnologie per l’intrattenimento utilizzando materiali innovativi e tecniche di riproduzione sonora per la generazione di scenari immersivi e di tecnologie per il miglioramento del comfort acustico basate sull’utilizzo di algoritmi innovativi per l’elaborazione del segnale sonoro.

Prof.ssa Stefania Cecchi
Ricercatrice di Elettrotecnica presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università Politecnica delle Marche.

Biografia
L’attività di ricerca riguarda il settore dell’elaborazione digitale dei segnali applicati all’audio, con particolare riferimento a sistemi di equalizzazione per il miglioramento della riproduzione sonora, sistemi basati sulla cancellazione attiva del rumore per il miglioramento del comfort acustico, sistemi di riproduzione tridimensionale del suono per la generazione di scenari immersivi. I risultati di queste attività di ricerca hanno portato alla pubblicazione di oltre 100 articoli su riviste e conferenze internazionali e alla collaborazione con diverse aziende del settore.

 

 

 


  

La qualità dell'aria

Con la Prof.ssa Ruello si parlerà della valutazione della qualità dell’aria negli ambienti confinati sia con misurazioni dirette che mediante lo studio dell’interazione tra l’aria ed i materiali a contatto con essa e delle  applicazioni nei settori dei materiali autopulenti, dei pannelli e degli accessori d'arredo con proprietà disinquinanti.


Prof.ssa Maria Letizia Ruello

Ruello

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
telefono: 071 2204726
struttura: Dipartimento di Scienze e Ingegneria della Materia, dell’Ambiente ed Urbanistica – Facoltà di Ingegneria

È senior scientist in Scienza e Tecnologia dei Materiali del Dipartimento di Scienze e Ingegneria della Materia, dell’Ambiente ed Urbanistica (SIMAU).

Biografia
Coordinatrice del Network europeo CRM-Extreme che unisce imprese, mondo accademico, enti di ricerca pubblici e privati di 31 Paesi europei con lo scopo di trovare soluzioni sostenibili per materiali high tech di settori industriali strategici per l'Europa. Si occupa della valutazione della qualità dell’aria negli ambienti confinati sia con misurazioni dirette che mediante lo studio dell’interazione tra l’aria ed i materiali a contatto con essa. Viene inoltre studiato lo sviluppo e il dimensionamento di apparati filtranti innovativi, basati sia su processi attivi, che passivi (senza consumo di energia) che ibridi (combinazione di più processi). Gli studi trovano applicazione in: materiali autopulenti, pannelli e accessori d'arredo con proprietà disinquinanti (un brevetto internazionale).


Prof.ssa Francesca Tittarelli

Tittarelli 200  

email: f.tittarelli@univpm.it
telefono: 071 2204732
struttura: Dipartimento di Scienze e Ingegneria della Materia, dell’Ambiente ed Urbanistica – Facoltà di Ingegneria

Professore associato di Scienza e Tecnologia dei Materiali presso il Dipartimento di Scienze e Ingegneria della Materia, dell’Ambiente ed Urbanistica (SIMAU) dell’Università Politecnica delle Marche.

Biografia
Titolare dell’Insegnamento “Scienza e Tecnologia dei Materiali” per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale e il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Ingegneria Edile e Architettura. É Associata presso l'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ISAC-CNR). È Rappresentante UNIVPM in seno al Consiglio Direttivo del Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali (INSTM). È Referente UNIVPM nell’ European Innovation Partnership (EIP) on Raw Material “Towards a new model of C&DW management for a circular supply chain integrating innovative solutions for a better recovery of raw materials”. É Membro del RILEM Technical Committee HDB-Hygrothermal behaviour and Durability of Bio-aggregate based building materials. É Membro dell' Editorial Board della rivista "Sustainability" (ISSN 2071-1050). 
L’attività di ricerca riguarda lo studio dell’interazione dei Materiali con l’Ambiente in termini di valutazione, incremento e monitoraggio della durabilità dei materiali, soprattutto da costruzione, anche nei Beni Culturali; valorizzazione di scarti industriali nella produzione di nuovi materiali per aumentarne la sostenibilità e diminuirne il costo; sviluppo di nuovi materiali per l’edilizia multifunzionali, anche capaci di contribuire in maniera passiva al comfort e alla salubrità degli ambienti vita. É co-autrice di 2 Brevetti: n° 0001364988 “Sistema di monitoraggio per la manutenzione preventiva e programmata delle strutture in calcestruzzo armato” (2005); n° 102017000033750 “Malta Multifunzionale” (2017).


 
     
     
     
     

 

Area riservata

Progetto

Il MarketPlace Day coinvolge le aziende del territorio con una vetrina per ogni business.

Stai connesso con:

  

Contatto

Per qualsiasi informazione è possibile contattare:
 territorioQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 07129048250
 07129048360
 Confindustria Marche Nord via Roberto Bianchi 60131 Ancona